albigin

Ferruccio, l’ uomo che fece grande il Torino

Nel settantesimo anniversario della tragedia di Superga, una rievocazione dell’ imprenditore Ferruccio Novo, lo sfortunato artefice del Grande Torino, squadra leggendaria nell’ Italia dell’immediato secondo dopoguerra. [Nella foto, al centro Ferruccio Novo]

Read More

Episodio 29 – Michelina Di Cesare: l’amore e il sangue

Una povera ragazza del Meridione d’Italia per sfuggire alla fame diventa brigantessa e poi per le proprie doti di coraggio, abilità militare e intelligenza diventa comandante di briganti. Alla fine, tradita da un parente, muore colpita alle spalle da una fucilata dei soldati sabaudi. La sua bellezza, il suo coraggio e l’amore dato al marito…

Read More

Episodio 28: Poeti al registratore, Luzi dice Luzi – Seconda Parte

In questa seconda parte Mario Luzi legge al microfono di Pietro Tordi sei suoi componimenti, nell’ordine: Vita fedele alla vita, Augurio, Canto, Il fiume, Presso il Bisenzio e Muore ignominiosamente la repubblica. Anche questa volta è disponibile, seguendo l’apposito collegamento qui a fianco, la trascrizione delle parole del poeta.

Read More

Episodio27: “Le Signorine”, racconto breve

Una notte quattro balordi picchiano a morte un vecchio barbone. Questi racconta loro la sua storia di sconfitta e degrado dovuti ad un amore prodigioso vissuto nelle notti di luna piena. Uno dei balordi incontrerà ancora il povero barbone redivivo a causa dello stesso mistero. Testo, postfazione e voce di Filippo Roncaccia

Read More

Episodio 26: poeti al registratore, Luzi dice Luzi

Dopo Dario Bellezza, l’attore Pietro Tordi – il cacciatore di poeti – incontra a Roma a gennaio 1982 il conterraneo Mario Luzi cui farà poi seguito poche settimane dopo un altro poeta di origini toscane, Giorgio Caproni. Ma se quest’ ultimo è livornese di nascita, Luzi invece viene al mondo nei pressi di Firenze e…

Read More

Episodio 25: Flaiano e l’Italia di oggi

Coinvolto, per ragioni di lavoro, in un coca-party a casa di un aspirante boiardo di stato, Ennio Flaiano racconta quella serata con punte di amara ironia. Le pagine di “Diario notturno” qui lette da Luigi Fortini, autore anche di una breve postfazione, ci restituiscono l’immagine di una società rampante, opportunista, avida e intollerante e pertanto…

Read More

Episodio 24: Lucrezia Borgia, le strategie dell’ anima

Con questo podcast entriamo anche noi nei giochi che da secoli storia e leggenda fanno attorno a una delle figure femminili più importanti di ogni epoca. In questa intervista impossibile è la stessa Lucrezia Borgia a parlarci dei segreti più grandi e controversi vissuti durante l’arco dell’intera sua vita. Voci di Elena Lucenti e Filippo…

Read More

Episodio 23: Enea, alle radici dell’impero romano

Fra i più famosi miti romani quello di Enea è però forse anche fra i meno esplorati. Avvalendosi del lavoro delle ricercatrici Licia Ferro e Maria Monteleone, autrici del libro “Miti romani” pubblicato da Einaudi, Enrico Tullio Pizzicannella narra di come Enea diede origine al popolo dei latini. La lettura del testo è preceduta da…

Read More

Episodio 22: Garibaldi al Gianicolo narrato da Pascarella

Nella sua Storia nostra Cesare Pascarella, fattosi per la circostanza metà poeta e metà storiografo, rievoca le ore drammatiche in cui Garibaldi, assediato dagli zuavi francesi venuti a soffocare per conto del Papa la giovanissima Repubblica Romana, è costretto alla ritirata lasciando sul terreno numerosi caduti. Il racconto, introdotto e letto da Carlo Colognese, fa…

Read More

Episodio 21: Poeti al registratore, Caproni dice Caproni

Giorgio Caproni è da poco entrato nel settantesimo dei suoi 78 anni di vita quando nella mattinata del 23 marzo 1982 riceve in casa a Roma Pietro Tordi. Il poeta accogliendo una richiesta dell’attore ha accettato di leggere alcuni suoi componimenti davanti al registratore …

Read More